Oltre mezza giornata di paura, quella vissuta a Pomigliano d’Arco dove per lunghe ore sono andate avanti le ricerche di Ciro Russo, un anziano malato del posto che era riuscito ad allontanarsi dall’abitazione. L’uomo, affetto dal morbo di Alzheimer, è stato ritrovato in serata in città e riaffidato alle cure dei familiari.

A lanciare l’allarme prima alle forze dell’ordine e poi sui social era stata la figlia Raffaella: «È scomparso da oggi pomeriggio, ha l’Alzheimer. Vi prego se lo vedete fermatelo e parlate con lui mentre mi avvisate, basta anche un commento al post, sarò sempre collegata. Non capisce dove si trova e parla in maniera sconnessa». Per fortuna è andato tutto per il meglio.