Ines, la modella di Nola “bollente”: «Sui social mi chiedono scarpe e mutandine usate»


984

Agli occhi del pubblico maschile è diventata famosa soprattutto per la sua partecipazione a trasmissioni sportive e calcistiche, da Calciomercato su Sportitalia a TikiTaka su Italia 1: parliamo di Ines Trocchia, splendida modella e influencer di origini nolane che si è lasciata andare ad alcune confessioni hot in un’intervista a I Lunatici, programma radiofonico di RadioDue. La ragazza ha parlato del suo rapporto con gli uomini e anche con i fans, che su Instagram la apprezzano tantissimo (ha 402mila followers), ma che spesso le mandano strane richieste: «Capita che mi scriva gente strana – racconta – c’è chi mi chiede le scarpe usate, chi vuole le mie mutandine. Poi ci sono quelli che vogliono farmi da schiavi, mi chiedono se possono venire a pulire casa mia e sono pronti anche a pagarmi. Ma se dovessi fare una classifica – aggiunge – al primo posto ci sono quelli che vogliono le foto dei miei piedi».



Tifosa dell’Inter, Ines si augurava che l’Inter vincesse il derby, come poi è accaduto: ma di rapporti con i calciatori non vuole sentir parlare. «Non sono molto interessata a loro, sono troppo fenomeni, i calciatori si credono fighi – dice – Loro sanno che molte donne cadono ai loro piedi e hanno sempre un fare da piacioni. Ma se sei in un locale non vengono nemmeno a parlarti, ti fanno avvicinare da un amico, come su Instagram ti scrivono ma non ti seguono. Come se dovessero fare le cose di nascosto, perché magari sono sposati».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE