Follia nel Nolano: mamma e figlia occupano casa e picchiano i vigili


1198

Follia dell’emergenza abitativa nel Nolano dove mamma e figlia sono state denunciate per avere aggredito due agenti della polizia municipale. È avvenuto a Marigliano dove le protagoniste hanno occupato abusivamente una casa di edilizia pubblica in via Strettola. A dare la notizia è l’edizione del Roma oggi in edicola. Sul posto sono arrivati i vigili che hanno rilevato appunto l’occupazione abusiva così come l’erogazione senza pagare di acqua e corrente. Dopo l’operazione le due donne si sono recate in Comune per protestare e qui hanno messo le mani addosso, letteralmente, agli uomini in divisa. Per le donne è scatta la denuncia a piede libero.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE