Borseggio in Circumvesuviana ai danni di un tedesco, arrestato 44enne


506

Nell’ambito del servizio, gli Agenti della Polfer hanno sottoposto ad un controllo di polizia E.V., 44 anni, napoletano, incappato nella rete del dispositivo di sicurezza. Questi, oltre ad annoverare numerosi precedenti, è risultato destinatario di una nota di rintraccio per allontanamento ed evasione dalla Casa di lavoro di Castelfranco Emilia. Al termine delle formalità di rito, come disposto dall’Autorità giudiziaria, il 44enne è stato condotto al carcere di Poggioreale, in attesa del trasferimento a Castelfranco Emilia. Inoltre, nel corso di servizi mirati ad arginare il borseggio nella stazione centrale e nelle zone limitrofe è stato arrestato il 45enne D.S., pluripregiudicato. Gli agenti Polfer, hanno notato l’uomo che con atteggiamento sospetto si aggirava tra la folla assiepata sul marciapiede dei binari della Circumvesuviana di piazza Garibaldi. Scrutava con particolare insistenza i bagagli dei viaggiatori. Atteggiamento notato dagli agenti che lo stavano seguendo con attenzione. Ad un tratto, il 45denne si poneva alle spalle di un turista tedesco e, con gesto leggero e veloce, introduceva la mano destra all’interno della tasca dei pantaloni della vittima, impossessandosi del portafogli. Il ladro è stato subito bloccato con ancora la refurtiva tra le mani. Giudicato con rito direttissimo e condannato all’obbligo di firma, due volte al giorno, presso l’organo di Polizia territoriale. In totale i servizi in Campania hanno visto l’impiego di 118 operatori, sono state identificate 821 persone, controllate 18 stazioni, 15 treni, quattro persone denunciate, un minore rintracciato, infine sono state elevate 7 contravvenzioni ed è stato effettuato un sequestro amministrativo.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE