Bomba davanti alla pizzeria a Poggiomarino, il proprietario: «Nessuna minaccia»


4812

I danni sono importanti. Quella bomba ha purtroppo devastato l’ingresso dell’attività commerciale, uno dei punti di ristorazione più conosciuti a Poggiomarino dove i proprietari sono benvoluti da tutti e inseriti nel settore da decenni. Insomma, la città agrovesuviana si è svegliata con un brutto dispiacere per l’ordigno che ieri intorno alle 23 è esploso davanti al ristorante-pizzeria di via Turati.



Un boato fortissimo, sentito quasi in tutta Poggiomarino. Sul posto i carabinieri ed i vigili del fuoco. Distrutta la vetrata e parzialmente anche la tettoia esterna del locale da poco ristrutturato. Il proprietario, stando alle prime investigazioni, ha riferito di non avere ricevuto minacce. Tanti gli attestati di solidarietà all’imprenditore, realmente considerato uno di famiglia dai cittadini. Chiaramente le forze dell’ordine continuano ad indagare. Qualche giorno fa un’altra bomba era scoppiata sempre in via Turati davanti ad una ditta di ricami.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE