Dopo acqua e corrente arriva anche il furto di gas metano. Succede a San Vitaliano in un ristorante sulla Statale 7bis al confine con Nola. Secondo quanto raccontato dal quotidiano “Roma” oggi in edicola, infatti, i due proprietari del locale sono stati arrestati dai carabinieri della locale compagnia per avere rubate il gas cittadino direttamente dalla rete pubblica. Ora i ristoratori sono in attesa di essere giudicati con il rito per direttissimo. Resta da quantificare la somma della truffa ai danni del gestore.