Vuole salire con un materasso in Circumvesuviana: spacca la faccia al capotreno


4175

Ieri pomeriggio, poco dopo le 18, è stato aggredito ed è dovuto ricorrere alle cure in ospedale, il capotreno del treno partito da Napoli alle ore 17:45 e diretto a Sorrento. È successo solo perché ha impedito ad un giovane di entrare in treno addirittura con un materasso come “bagaglio”. In mattinata, invece, alle 11:30 circa, un treno è rimasto fermo a lungo nella Stazione di Pioppaino in attesa delle forze dell’ordine.



In tal senso «il sindacato Orsa ha da sempre chiesto la presenza delle forze dell’ordine sui treni, sui bus, nelle stazioni, abbiamo sempre implorato un protocollo che permetta interventi tempestivi tutte le volte che si lancia un allarme, ma evidentemente la nostra voce da sola non basta, e allora chiediamo a tutti voi, utenti, giornalisti, cittadini di unirvi a noi per chiedere un reale e costante sistema di controllo delle forze di polizia sui mezzi di trasporto. Chissà magari qualcuno ci ascolterà, prima che succeda qualcos’altro, prima che queste “semplici” aggressioni diventino l’ennesima tragedia, purtroppo annunciata».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE