Inferno di fuoco in autostrada. Nel primo pomeriggio i vigili del fuoco dovuti intervenire sull’ A16, Napoli-Canosa, al chilometro 20 in direzione Napoli, nel territorio di Tufino, per un incendio che ha interessato un autoarticolato che trasportava pasta. Quattro le squadre che hanno raggiunto la zona. L’autista si è accorto della fuoriuscita di fumo dal semirimorchio e ha accostato a bordo strada. La sua prontezza di riflessi gli ha permesso di mettersi in salvo e di sganciare la motrice.

Lunghe e delicate le operazioni di spegnimento. È stato necessario chiudere la corsia dell’autostrada verso Napoli. Pesanti le ripercussioni per la circolazione. Si sono formate lunghe code in direzione del capoluogo partenopeo. Solo alle ore 17.30 circa sulla A16 Napoli-Canosa è stato riaperto il tratto compreso tra Baiano e Allacciamento A16/A30 in direzione Napoli.