A soli 17 anni sbarcava il lunario spacciando dosi di hashish e marijuana nei pressi dei locali della movida sulla Statale 7bis. Il minorenne è finito in manette a San Vitaliano dopo essere stato colto in flagranza di reato dai carabinieri della compagnia di Nola mentre cedeva alcune dosi. A riportare la notizia è il quotidiano Roma in edicola questa mattina. Bloccato dai militari, il giovanissimo è finito in manette e condotto al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei a Napoli.