Somma Vesuviana, nota azienda di metalli senza autorizzazioni: sequestri e denuncia


2330

Oltre 150 metri quadrati di rifiuti trovati nel piazzale antistante l’ingresso e assenza delle licenze per le emissioni in aria. Finisce così nei guai il titolare di una nota azienda di lavorazione dei metalli e di realizzazioni di pareti divisorie situata a Somma Vesuviana.



A dare la notizia è l’edizione online de Il Mattino, mentre a compiere il blitz sono stati gli uomini del nucleo carabinieri forestale di Ottaviano. Cinque macchinari sono stati sequestrati e l’amministratore dell’impresa è stato denunciato.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE