Si sta diffondendo in maniera dilagante tra gli abitanti di Pompei l’allarme per l’aumentano di furti nelle abitazioni, in particolare nelle aree periferiche cittadine. Il sentimento di insicurezza diffuso ha spinto la Lega, attraverso i dirigenti locali, a scrivere al Prefetto di Napoli per chiedere maggiori controlli. «Negli ultimi mesi – spiega Vincenzo Del Gaudio, dirigente della Lega Pompei – abbiamo avuto tante, troppe segnalazioni di furti nelle abitazioni, in più zone, soprattutto in quelle periferiche. Sono molte le persone che, terrorizzate, hanno provato a scrivere vanamente al Sindaco». «Questo è un fenomeno in forte aumento che, purtroppo, l’ottimo lavoro delle forze dell’ordine locali – prosegue – non riesce ancora a contrastare. Per noi quello della sicurezza è una delle tematiche più importanti. Pertanto – spiega il rappresentante della Lega Pompei – abbiamo chiesto al Prefetto di Napoli un ulteriore potenziamento delle forze dell’ordine e un presidio costante nelle zone fortemente colpite, in modo da restituire tranquillità ai pompeiani che nell’ultimo periodo stanno vivendo nel terrore».