Pompei horror: «Dammi i soldi o violento tua figlia»


4280

Pretendeva 9mila euro dal suo ex datore di lavoro, il titolare di un’azienda di logistica di Scafati per cui aveva fatto da autotrasportatore. Finisce a processo un 40enne di Pompei, che per arrivare ad ottenere il denaro aveva persino minacciato di voler portare a letto la figlia della vittima. Insieme a queste altre minacce di ogni tipologia, con messaggi sul telefono di puro atteggiamento persecutorio. Già ad agosto il 40enne aveva fermato in strada l’imprenditore, insultandolo e minacciandolo di morte fino all’ingresso dell’azienda. In quella fase scattò il divieto di avvicinamento.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE