Pomigliano, Nas nel centro sportivo: manca prevenzione contro legionella e incendi


994

A Pomigliano d’Arco, nell’ambito dell’esecuzione di direttive impartite dal Ministero della Salute ed attinenti i controlli da eseguire nei centri sportivi e presso le palestre ed associazioni dilettantistiche, i Carabinieri del Nas di Napoli, a conclusione delle verifiche igienico-sanitarie eseguite presso gli esercizi allocati all’interno di un centro sportivo comunale, hanno segnalato, per le determinazioni di competenza, alle competenti autorità di aver rilevato carenze documentali, quali la mancanza delle certificazioni inerenti alla prevenzione incendi; constatato la mancanza dell’applicazione del protocollo per la prevenzione sul rischio biologico “legionella”; sequestrato circa 40 chili di alimenti detenuti, da un esercizio commerciale operante sul posto.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE