Perde a “Obbligo o Verità”: 12enne si filma nuda a scuola nel Nolano


4074

Un gioco andato troppo oltre in una scuola media del Nolano, dove “Obbligo o Verità” si è trasformato nell’ennesimo video hot tra minorenni, praticamente bambini, e possibile materiale per i pedofili di turno. A raccontare la storia è il24.it. La bambina in questione ha scelto dunque “obbligo” e la pena era andare in bagno e filmarsi nuda. Così è stato e quel video è finito nelle mani, o meglio nel telefono, dell’amico passando poi di chat in chat. A lanciare l’allarme è stato il preside che ha saputo di quanto accaduto informando i carabinieri di Nola. Ora la piccola si trova in cura e si sta cercando di eliminare del tutto il filmato.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE