Falsi domicili agli immigrati nel Nolano, cinque indagati


658

Indagate a piede libero cinque cittadini di Marigliano che secondo un’indagine della polizia locale avrebbero offerto un falso domicilio agli immigrati per consentire l’apertura di pratiche. Tutto dietro il pagamento di una cifra economica. In sostanza, grazie a questo espediente, gli stranieri avrebbero potuto chiedere la residenza “saltando” numerosi passaggi burocratici. A dare la notizia è l’edizione oline de Il Mattino. I vigili urbani, in tal senso, hanno effettuato dei blitz all’interno dei domicili indicati senza però trovare i migranti né alcun elemento che attestasse fattori di vita vissuta in una delle stanze.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE