Le fotografie scattate dai cittadini stanno facendo il giro del web. Non è da tutti i giorni, infatti, vedere un “geyser” nel pieno centro della città. Stavolta è accaduto a Poggiomarino, dove è letteralmente esplosa una condotta idrica provocando uno “spruzzo” d’acqua che ha toccato anche tre metri di altezza prima di essere arginato dai dipendenti della Gori.

I lavori di ripristino all’incrocio di via Tortorelle sono tuttora in corso per riparare la copiosa perdita, ed al momento le utenze rimaste a secco sono quelle in prossimità del guasto dove tra l’altro è a breve prevista la ripresa del servizio idrico. Circa una settimana fa c’era stata un’altra rottura non lontana dal punto indicato oggi e che aveva provocato una ben più vasta platea di cittadini senza acqua.