Duplice omicidio: Ruotolo ha deciso di parlare in Aula


1797

Quinta udienza oggi, davanti alla Corte d’Assise d’Appello di Trieste, per il processo a carico di Giosuè Ruotolo, già condannato all’ergastolo in primo grado per il duplice omicidio di Trifone Ragone e della fidanzata Teresa Costanza, uccisi il 17 marzo 2015 nel parcheggio del palasport di Pordenone. A prendere la parola oggi, per le repliche, sono stati l’accusa e gli avvocati di parte civile, tra cui Daniele Fabrizi e Nicodemo Gentile, per i familiari di Ragone, e Carla Sgarito, per quelli di Costanza. In aula c’erano l’imputato, con i familiari, e i parenti delle due vittime. Le prossima udienza è stata fissata per il primo marzo, quando sono previste le controrepliche della difesa e a seguire eventuali dichiarazioni spontanee dell’imputato. Al termine, la Corte si ritirerà in Camera di Consiglio.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE