Choc nel Vesuviano: neonata al freddo ed in un ambiente insano, tolta alla madre


1739

Tristissima storia quella che vede coinvolta una bambina di poche settimane a Torre Annunziata. A parlarne è “Il Mattino”. La neonata viveva infatti in una casa molto modesta, senza riscaldamenti e senza acqua calda ed in un ambiente considerato insano e povero. Secondo i servizi sociali non era “conciliabile con la vita umana”, soprattutto in virtù della tenera età della piccola. La bimba è figlia di ragazza madre, disoccupata e che si arrangia con qualche lavoretto, motivo per cui è stata allontana dalla donna quantomeno in maniera momentanea. L’auspicio è chiaramente che tutto possa aggiustarsi e che la bambina possa tornare dalla madre naturale.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE