Casa in fiamme a Pompei, due carabinieri intossicati


2429

Violento incendio nella tarda mattina in via Sant’Abbondio a Pompei dove un’abitazione all’ultimo piano di una palazzina è finita in fiamme per motivi da accertare. Per fortuna all’interno dell’appartamento non c’era nessuno e tra i feriti, ma in maniera lieve, ci sono due carabinieri della stazione di Pompei che hanno riportato un principio d’intossicazione.



Sul posto è intervento il Saut 118 di Pompei che ha trasportato i militari in ospedale. L’equipe formata dal medico Giancarlo De Vai, l’infermiere Vincenzo Del Sorbo e dall’autista Vittorio Caso ha prestato subito le prime cure sul posto. Sul luogo i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme e che insieme alle forze dell’ordine stanno indagando su quanto avenuto.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE