Terzigno, lunedì gli alberi sull’ex discarica


828

Sarà una data da ricordare. Lunedì 4 febbraio la Sogesid, la società in house del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, procederà con la fase di piantumazione di diverse specie arboree a Cava Ranieri, ex discarica cittadina. «Il 4 febbraio sarà cancellata definitivamente una pagina di storia triste. La piantumazione di specie arboree prenderà il posto di quello che fino a pochi mesi fa era un sito di rifiuti» ha detto il sindaco di Terzigno Francesco Ranieri che ha parlato di «una grande vittoria per il territorio», promettendo: «ora avanti tutta per la realizzazione del Parco Archeologico Naturalistico Geologico». Insomma, una buona notizia in attesa di un’altra ancora migliore. Per il momento l’ufficializzazione che a seguito delle attività di bonifica dell’ex discarica, con la Sogesid che si è occupata della rimozione, dello smaltimento e del recupero dei rifiuti, sono state effettuate delle verifiche che sono servite ad appurare lo stato di non contaminazione del sito dando il via libera, dunque, alla fase di piantumazione, così come comunicato dal direttore dell’esecuzione del contratto, Cristiano Corsi.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE