Torna libero e con il solo obbligo di firma il 36enne Michele Tufano di Ottaviano, detto “’O Micione”, mentre ottiene i domiciliari Luigi Batti 42 anni di San Giuseppe Vesuviano detto “O Milanese”. Il giudice ha dunque accolto le tesi dell’avvocato Luca Capasso, il legale difensore degli imputati. Nella serata del 25 gennaio “O milanese” e “O micione” stavano viaggiando a bordo di una Bwm color ruggine in via Palomba a San Giuseppe Vesuviano. I poliziotti li hanno riconosciuti e li hanno fermati per un controllo. Gli agenti hanno trovato due piccoli involucri, termosaldati, di sostanza polverosa bianca che aveva nelle mani, risultata essere cocaina