Patteggiamento per tutti o quasi per lo scandalo “toghe sporche” a riguardo dei giudici di pace del tribunale di Torre Annunziata. Il giro di “mazzette” per aggiustare le cause viene quindi in qualche modo praticamente ammesso e con un patteggiamento deciso proprio al fine di ridurre drasticamente le pene, fatte salve le scelte di qualcuno. Un anno e 6 mesi con pena sospesa per il consulente Marco Vollono. Il 42enne stabiese è stato l’unico degli indagati ad aver ammesso, dopo il suo arresto, di aver pagato la tangente all’ex giudice di Pace, Antonio Iannello.  Molti sono però ancora in attesa ed all’interno del vortice ci sono avvocati e professionisti di Pompei, San Giuseppe Vesuviano e Poggiomarino.