Gli alunni delle scuole primarie di San Giuseppe Vesuviano potranno usufruire di un potenziamento nell’insegnamento della lingua inglese e spagnola. A seguito della sperimentazione svoltasi presso il Plesso Rossilli – completamente ristrutturato per raggiungere elevati standard in   termini di qualità degli spazi educativi ed una maggiore efficienza energetica – a seguito di una positiva valutazione dei benefici dell’insegnamento – il Comune di San Giuseppe Vesuviano ha deciso di riproporre il progetto, estendendolo, questa volta, agli alunni di tutte le scuole primarie della città. I corsi, finalizzati ad accrescere le competenze linguistiche degli alunni, finalizzati ad ottenere un’offerta scolastica ancora più ampia e qualitativa, avranno inizio nel mese di marzo e si estenderanno fino alla fine dell’anno scolastico.

«Ritengo importante – ha reso noto Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano – che i nostri figli possano avere una formazione adeguata, che guardi spiccatamente alle competenze che la società moderna ed il mondo del lavoro richiedono. Avevamo promesso già durante la campagna elettorale – continua Catapano – l’estensione del progetto a tutte le scuole della città. Lo avevamo fatto in virtù di una positiva valutazione della sperimentazione svolta. Teniamo fede, dunque, all’impegno preso, affinché i bambini di San Giuseppe Vesuviano possano raggiungere traguardi formativi ambiziosi. Facciamo e faremo la nostra parte, continuando ad essere vicini, in ogni modo possibile, alle esigenze degli istituti scolastici cittadini ed alle necessità di un corpo docente qualificato, a cui va il mio ringraziamento per l’attenzione e la cura che ripone quotidianamente nel percorso di crescita degli alunni».