Sono stati in centinaia questa mattina a dare l’addio a Leonardo Le Rose, il 23enne di San Gennarello di Ottaviano deceduto il 29 dicembre a seguito di un incidente in scooter. Tanta la commozione nella chiesa della frazione di Ottaviano, dove gli amici sono giunti indossando una maglietta con il volto del giovane e con la scritta in napoletano che recitava più o meno: “Alza gli occhi in cielo e senti il mio odore, io sto sempre qua”.

Palloncini bianchi e applausi hanno scandito l’ingresso e l’uscita del feretro dalla parrocchia e nel corteo è spuntato anche il vessillo della locale “Madonna dell’Arco” di cui Leo era particolarmente devoto. Insomma, una nuova tragedia su cui è ancora in corso l’inchiesta per stabilire eventuali responsabilità. Lo scooter con a bordo il giovane si è infatti scontrato con una Fiat Panda in via Prisco Di Prisco.