Francesco Caliano, 51enne di Napoli già noto alle forze dell’ordine per reati inerenti gli stupefacenti, contro il patrimonio e contro la persona, già in carcere a Poggioreale, è stato identificato come il presunto responsabile dello scippo perpetrato a Pompei la mattina del16 aprile 2018 ai danni di un pensionato. L’uomo era appena uscito da un negozio del centro e Caliano, alla guida di uno scooter, lo affiancò derubandolo del portafogli.

A scoprire la sua identità i carabinieri della stazione di Pompei che hanno esaminato le immagini di alcuni impianti di sorveglianza pubblici e privati ed hanno acquisito le testimonianze di alcuni passanti spettatori del furto con destrezza. A Caliano è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare  emessa dal gip del tribunale di Torre Annunziata: dovrà rispondere di furto aggravato.