In manette un 18enne di Pomigliano d’Arco, da tempo ricercato dalle forze dell’ordine dopo essere scappato da una comunità in cui era stato rinchiuso per scontare un precedente per droga. Secondo quanto è stato accertato dagli investigatori del commissariato di Acerra, diretto dal vicequestore Antonio Galante, U.M., nella serata di sabato, quasi certamente con almeno due complici tutti armati di coltello, era riuscito a portare a segno due rapine, ferendo una delle vittime. Ad arrestarlo sono stati gli uomini della sezione volanti del commissariato di Acerra.