“C’è Posta per Te” è tornato a Somma Vesuviana per un’altra storia strappalacrime ed a lieto fine. Maria Rosaria, infatti, ha ritrovato il figlio Antonio che aveva dato ad una famiglia quando aveva solo 24 giorni. «Non avevo una casa, non sapevo come crescerlo», ha detto la donna. È stato l’uomo, oggi 45enne, a rivolgersi al programma di Maria De Filippi per cercare la mamma. Una forza trovata dopo essere sopravvissuto ad un infarto.

Chiaramente Maria Rosaria non ha esitato ad aprire la busta quando ha capito che dietro si trovava il figlio che non aveva potuto crescere, insieme a due dei quattro nipoti. L’abbraccio finale è stato di quelli che strappano il cuore. Maria Rosaria ha portato con sé delle foto di Antonio neonato: «Sapevo che poteva essere stato lui a cercarmi, non l’ho mai dimenticato», ha detto alla De Filippi.