Boscoreale, accoltella moglie e nipotino: condannato a 6 anni di carcere


800

Un 44enne del Marocco è stato condannato a 6 anni di carcere per duplice tentato omicidio: accoltellò la moglie e il nipote lo scorso 25 luglio nelle campagne tra Boscoreale e Scafati. A causare il tentato duplice omicidio fu la decisione della donna di volere lasciare il compagno e tornare nel proprio paese di origine. Quel giorno, la moglie doveva recuperare degli oggetti in casa e con una scusa qualunque fu tra l’altro attirata dal marito. Insieme a lei c’era anche il nipote 20enne. Entrambi furono aggrediti e feriti: soltanto le grida del ragazzo riuscirono a metterlo in fuga. Dopo un mese, i militari lo trovarono nascosto in un casolare situato tra Boscoreale e Scafati.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE