Bimbo ucciso, dal papà a Pompei arriva “Pomeriggio Cinque”: «Mi vietavano di vedere i piccoli»


5741

Felice Dorice, il padre di Noemi e del piccolo Giuseppe, il bambino ucciso con botte e bastonate da Tony Badre Essobti, compagno della madre, a Cardito, è stato ospite di Canale 5 con le telecamere che sono arrivate a Pompei dove vive l’uomo. Durante la trasmissione “Pomeriggio Cinque” ha detto: «Non so come possa essere successo, non mi riesco a dare una spiegazione a questa tragedia, non capisco tanta crudeltà».



L’uomo ha rivelato che Valentina, la ex compagna, non gli consentiva da tempo di frequentare i figli: «Io la chiamavo per avere notizie, ma lei mi detto di non farmi più sentire, che non facevo più parte della famiglia». In diretta con Barbara D’Urso, nche Vincenzo Dorice, fratello di Felice: «Se Valentina non ha mai denunciato deve pagare anche lei».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE