Bengalese morto: a Palma e San Giuseppe raccolta di fondi per mandare la salma a casa


2337

Hossain Shahadad, bengalese di 37 anni gravemente malato di cuore è morto di stenti a Salerno, dove viveva in una casa con altri otto connazionali. Non aveva soldi e nemmeno gli abiti. Aveva scoperto di essere affetto da una grave patologia che non ha potuto curare. A casa lo aspettano la moglie e le due figlie di 12 e 8 anni ma per trasferire la salma di Bangladesh serve tanto denaro. Così nelle comunità locali è partita una raccolta di fondi che coinvolge anche delle più estese del Vesuviano come Palma Campania e San Giuseppe Vesuviano, dove sono tanti i bengalesi che si stanno mettendo a disposizione per rispedire dalla propria famiglia il corpo senza vita di Hossain.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE