Mentre l’Osservatorio vesuviano inviava una nota stampa per ribadire che è tutto sotto controllo e che gli eventi sismici sono fortunatamente nella norma, la paura prendere di nuova una parte dei cittadini della zona. Intorno alle 20,10 si è infatti verificata una nuova scossa di magnitudo 2.3 con epicentro a Massa di Somma e profondità di circa due chilometri. Sono arrivare segnalazioni da Somma Vesuviana e San Sebastiano al Vesuvio dove alcuni cittadini hanno avvertito il sisma.