Somma Vesuviana: edificio pieno di ratti e di carcasse di animali vicino alla scuola


799

Lo scorso 25 settembre un consistente gruppo di residenti di via Costantinopoli al Rione Trieste, ha denunciato per iscritto, al sindaco di Somma Vesuviana e all’Asl, una gravissima situazione. L’esposto, firmato e protocollato, chiarisce con dettagli e circostanze la situazione esistente. Nei pressi di una scuola elementare si trova, al civico 60 di via Costantinopoli, un fabbricato divenuto nel tempo discarica di ogni genere di rifiuti, carogne di animali comprese, dove proliferano e scorazzano ratti di grossa dimensione.



«Da settembre ad oggi, nonostante la denuncia dei cittadini, corredata da esplicita documentazione fotografica, nulla è cambiato – dice il consigliere Rianna – eppure stiamo parlando di un’area ad alta densità abitativa, di un immobile diroccato che sorge di fronte ad una scuola elementare, di un problema serio che ritengo a questo punto sottovalutato da chi di dovere».

Il consigliere Rianna ha rivolto al sindaco una interrogazione per rimarcare quanto chiesto dai cittadini, cioè un’immediata pulizia, una derattizzazione e la completa rimozione dei materiali presenti nel fabbricato pericolante. «Mi sono rivolto al sindaco, nel suo ruolo di Ufficiale di Governo, certo che prenderà provvedimenti immediati, sollecitando l’ASL e disponendo un urgentissimo sopralluogo», conclude Rianna.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE