L’ultimo regalo alla vita di Ines De Honestis, strappata troppa presto alla famiglia da un malore improvviso. Nonostante il grande dolore per la perdita atroce, infatti, i genitori hanno deciso di donare gli organi della loro bambina per salvare altre vite. Coì avrebbe voluto, probabilmente, proprio Ines che si mostra gioiosa e felice sulle foto “sparse” sui social. A comunicare dell’avvenuta donazione è il papà Gianpiero, noto avvocato pompeiano.

Il professionista scrive: «A nome mio e dei miei familiari voglio ringraziare tutti coloro che ci sono stati vicino in questo momento di grande dolore! Un particolare ringraziamento va al dr. Pio Zannetti e al suo staff della rianimazione dell’Ospedale del Mare per il garbo, la sensibilità e professionalità con le quali ci ha assistito nelle ultime ore di vita di Ines guidandoci, altresì, nel percorso della donazione degli organi di ns. figlia! Ines “è” d’accordo con noi essendo felice di donare un po’ di sollievo a qualcuno che soffre e ai suoi familiari! Mi scuso, fin da ora, con chi non riuscirò a ringraziare personalmente ma la partecipazione è stata davvero tanta che sicuramente qualcuno mi/ci sfuggirà! Vi auguro un sereno Natale e non siate tristi perché Ines ci rimarrebbe male e, per chi crede, confidate nell’aiuto del Signore».