Babygang in azione nel fine settimana a Pompei, proprio nel cuore della città mariana. Ad essere aggrediti sono stati dei ragazzi di Poggiomarino tra i 14 ed i 16 anni che si trovavano nella località degli Scavi per una semplice passeggiata. Un raid punitivo violento, repentino e soprattutto senza alcuna motivazione apparente, come hanno raccontato le vittime ai carabinieri accorsi poco dopo sul posto assieme ai genitori spaventati. L’aggressione è avvenuta in piazza Bartolo Longo e le vittime sono state costrette a farsi medicare in ospedale per alcuni tagli e lividi riportati al volto e sul corpo.