Pomigliano, Di Maio getta la spugna: sciolta l’azienda di famiglia


515

Luigi Di Maio e la sorella Rosalba hanno sciolto l’Ardima Srl, l’azienda di famiglia finita al centro di polemiche dopo un servizio de Le Iene su presunti lavoratori in nero. La messa in liquidazione della società è stata firmata oggi.



Nominato «liquidatore con tutti i poteri di legge Di Maio Giuseppe», ovvero il fratello del vicepremier M5S. Dall’atto si evincono «le ragioni per le quali risulta conveniente e opportuno sciogliere anticipatamente la società e porla in liquidazione. In particolare – risulta all’Adnkronos dall’atto – la prolungata inattività rende necessario procedere allo scioglimento anticipato».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE