Home Eventi Poggiomarino, torna il presepe a Boccapianola: edizione nel segno dell’accoglienza dei migranti

Poggiomarino, torna il presepe a Boccapianola: edizione nel segno dell’accoglienza dei migranti

Si terrà nei giorni 26, 30 dicembre, 5 e 6 gennaio la quinta edizione del presepe Vivente organizzato dall’associazione “Boccapianola”. Tante le novità di questa quinta edizione, un evento che sa coniugare l’innovazione con la tradizione. In questa edizione più di cento persone prenderanno parte al Presepe, molti dei figuranti verranno da paesi limitrofi a Poggiomarino, l’evento si aprirà il giorno 26 dicembre alle ore 17 con la benedizione del parroco poggiomarinese, don Aldo D’Andria, mentre nei giorni 30, 5 e 6 l’apertura sarà alle 18. In questa edizione grazie all’aiuto della parrocchia, due dei tre re magi saranno impersonati da ragazzi di colore a sottolineare l’universalità di un evento come la nascita di nostro signore Gesù. La location del Presepe sarà sempre la Masseria Boccapianola, l’entrata del Presepe avverrà al Portone stesso su via Passanti Flocco.

Quest’anno sarà possibile visitare anche la Masseria ristrutturata e riportata agli antichi splendori della struttura grazie anche al fatto che la villa è stata il set cinematografico di alcune puntate dell’ultima serie di Gomorra e che in futuro certamente ci saranno anche altre riprese per altri film. Quest’anno ci sarà anche un evento di beneficenza la “Befana in volo” organizzata dall’associazione In Volo, il 5 gennaio al presepe l’associazione donerà dei giocattoli a quei bambini provenienti da famiglie che non sono in grado di poter regalare neanche un giocattolo ai loro amati pargoletti, fino al 5 gennaio è possibile donare giocattoli per questa bellissima iniziativa.

Posting....
Exit mobile version