La pornostar di Pompei e l’attacco frontale a Salvini: «Che pessimi gusti»


1972

Quei bucatini al sugo un tantino scialbi e così poco golosi almeno dal lato visivo hanno fatto il giro del web, al punto che anche Valentina Nappi, la nota pornostar di Pompei, non è riuscita a fare a meno di commentare. L’oggetto del contendere è Matteo Salvini, nientemeno che il ministro dell’Interno. «Gusti pessimi», ha più o meno commentato l’attrice del cinema hard sul suo profilo Instagram.



Il post originario del leader della Lega risale a qualche giorno fa, dove si vede un piatto di bucatini, con ragù in scatola e vino, tutto italiano (sembrerebbe). «Uno così può solo avere pessimo gusto a tavola», ha replicato la Nappi riscuotendo tra l’altro non poco successo tra i suoi followers, alcuni dei quali si sono poi lasciati andare a commenti irripetibili che nell’immagine abbiamo deciso di oscurare.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE