Riparte l’avventura dello chef Alfonso Crisci continua e il sogno cominciato diversi anni fa quando, il suo ristorante Taverna Vesuviana ha accolto i primi ospiti a San Gennaro Vesuviano in provincia di Napoli, si rinnova proprio in queste settimane. A parlarne è reportergourmet.com. Nuovi locali, nuove cucine e nuova location: Taverna Vesuviana riaprirà a Nola, città che gode di una posizione centrale, raggiungibile facilmente dal capoluogo campano, ma anche dalle vicine città di Caserta, Avellino, Salerno e Benevento, attraverso le arterie autostradali.

«Si tratta di un miglioramento, non di un cambio di percorso, che si rifletterà anche nell’ identità visiva della struttura e sarà accompagnato da un nuovo logo, come già annunciato sui social. Un lettering più elegante e sontuoso e dichiara tradizione italiana e un segno grafico che ricorda in parte la silhouette del Vesuvio, ma anche il segno distintivo, la firma, che lo chef mette nel piatto personalizzandolo», racconta reportergourmet.com.