Non mancherà di far discutere la nuova idea di Eav, la holding del trasporto pubblico della Regione Campania. L’azienda ha pubblicato un avviso con il quale ricerca 26 addetti-viaggiatori che avranno il compito di utilizzare treni e bus della compagnia “in incognito”, segnalando su un taccuino idee e suggerimenti per migliorare il servizio.  L’azienda conta di reclutarne 13 per i viaggi in Circumvesuviana (4 per la tratta Napoli-Torre Annunziata-Sorrento, e 2 per quella Torre Annunziata-Poggiomarino, così si legge nell’avviso). Gli altri opereranno tra le linee flegree, suburbane e metropolitane. Altri 13 saranno impiegati solo in un secondo momento.