Home Cronaca Camorra, è morto l’ex boss Luciano Sarno: da Ponticelli scalò il Vesuviano

Camorra, è morto l’ex boss Luciano Sarno: da Ponticelli scalò il Vesuviano

È morto Luciano Sarno, 50 anni, ucciso da un tumore. Il boss di Ponticelli, che a gennaio del 2010 ha iniziato a collaborare con la giustizia dopo la clamorosa scelta di cinque mesi prima di suo fratello Ciro detto “il sindaco”. La notizia è rimbalzata a Ponticelli, suo ex quartiere generale, in poche ore e già su viale Margherita non si parlava d’altro.

Il boss Luciano Sarno con la famiglia aveva anche scalato la provincia vesuviana, arrivando a mettere le mani dapprima a Cercola, poi a Pollena Trocchia e anche in parte di Sant’Anastasia e Somma Vesuviana e zone limitrofe. Adesso era un uomo libero Sarno, aveva scontato una parte delle pene che i giudici gli avevano inflitto sia come collaboratore di giustizia, sia quando era ancora il boss di Ponticelli ed oltre.

Posting....
Exit mobile version