Vespe asiatiche individuate a San Giuseppe Vesuviano, gli esperti: «Fate attenzione»


4628

La vicenda è dapprima rimbalzata sui social network, poi avrebbe trovato riscontro in gruppo che attraverso il web punta a monitorare gli spostamenti della specie per controllarla e possibilmente eliminarla. Ed a quanto pare l’attenzione degli esperti si è proprio fermata su San Giuseppe Vesuviano dove è probabile la presenza della cosiddetta “vespa asiatica”, la vellutina. Alcuni esemplari sono stati infatti trovati nella località ai piedi del vulcano con l’intervento immediato di “Life Stop Vespa”.



Sono stati alcuni cittadini a segnalare la presenza dell’insetto agli esperti che a breve potrebbero visitare San Giuseppe Vesuviano. Al momento, però e per fortuna, si tratta solo alcuni esemplari ed in zona non sono stati ancora rinvenuti alveari. La vespa vellutina è anche detta “calabrone killer” e sarebbe arrivata in Europa attraverso il trasporto di merci, colonizzandosi dapprima in Belgio fino a raggiungere assiduamente il Nord Italia. La pericolosità non sta solo nella puntura, più violenta del calabrone locale, ma soprattutto nel fatto che distruggono le vespe autoctone modificando l’ecosistema.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE