Ha denunciato ai carabinieri di essere stata derubata e abusa sessualmente da due uomini. Il fatto è avvenuto a Striano, ed in manette è finito un 26enne di San Giuseppe Vesuviano già noto alle forze dell’ordine. L’accusa è quella della rapina, mentre sulle violenze sessuali si indaga per cercare di capire cosa effettivamente sia accaduto. La ragazza ha raccontato di essere stata avvicinata da due persone mente si trovava a bordo della sua autovettura. I fatti in tarda serata nel weekend. Il sangiuseppese è stato identificato perché nel caos generale avrebbe perso un effetto personale all’interno del veicolo della vittima. Le indagini sono tuttavia ancora in corso e ci sono molti elementi da chiarire, a partire dal complice del sangiuseppese.