Tentò di scippare un’anziana che passeggiava davanti al Santuario di Pompei, ma un carabiniere libero da servizio, lo bloccò mentre infilava la mano nella borsetta. È stato condannato a 8 mesi di reclusione Rachidi Said, 22 anni, giovane marocchino da anni residente a Pompei, che era finito in manette lo scorso maggio. A bloccarlo, prima che sfilasse il portafogli dalla borsetta di una 80enne, fu un maresciallo dei carabinieri della stazione di Pompei libero da servizio e a piedi in via Lepanto. Il carabiniere notò lo strano interesse del 22enne verso la borsetta dell’anziana finché non notò che il giovane stava effettivamente infilando le mani nella borsetta della pensionata. A quel punto, il carabiniere era intervenuto per bloccare il giovane ladro.