Orrore nel Nolano, 16enne violentato dal parente ai domiciliari mentre dorme


2767

A 16 anni è finito al pronto soccorso con lesioni e lacerazioni. È stato violentato da un familiare 22enne che si trovava agli arresti domiciliari, una reclusione a casa di parenti dove ha appunto approfittato di notte del ragazzino. C. N., 22 anni, del Rione Villa di San Giovanni a Teduccio si trova adesso in carcere con l’accusa di violenza sessuale aggravata dalla minore età della vittima. I fatti a Marigliano dove viva la famiglia che aveva accolto il parente in difficoltà. Il 16enne è stato violentato dopo di cui è stato portato dalla madre al pronto soccorso dell’ospedale di Nola. Qui gli hanno diagnosticato la presenza di lacerazione mucocutanea in corrispondenza della commissura posteriore.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE