Nolano, 137 “cipolle” nella palazzina popolare: 21 chili di esplosivo nel sottoscala


471

I carabinieri delle stazioni di Acerra e San Vitaliano con il supporto di colleghi del nucleo artificieri antisabotaggio del comando provinciale di Napoli hanno scoperto nel garage di un 33enne di Acerra 185 chili di fuochi pirotecnici di 4^ e 5^ categoria: l’uomo è stato denunciato.



A San Vitaliano, invece, nel sottoscala di una palazzina popolare della “ex legge 219” i militari hanno rinvenuto e sequestrato a carico di ignoti 137 “cipolle” artigianali, in pratica 21 chilogrammi di esplosivo che potevano causare danni micidiali al minimo incidente.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE