Follia del 22enne di San Giuseppe Vesuviano: rifiuti il controllo e picchia i poliziotti


3257

Nel corso di attività di controllo una pattuglia composta da un agente della Polfer e da personale dell’Esercito Italiano ha fermato un uomo che si aggirava con fare sospetto nella stazione di Napoli Centrale e che, alla vista degli operatori, ha cercato di sottrarsi al controllo. Il pregiudicato, 22 anni, ha prima inveito contro gli agenti e poi ha colpito il poliziotto al braccio. L’agente è dovuto pertanto ricorrere alle cure mediche avendo riportato un trauma contusivo con prognosi di tre giorni. B.S., residente a San Giuseppe Vesuviano, classe 1996, è stato invece arrestato per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate e condannato a 10 mesi di carcere con la sospensione condizionale della pena.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE