Femminicidio-suicidio a Terzigno, la figlia di Imma e Pasquale affidata al parroco


5400

Dopo la tragedia la “lotta” per la piccola, ed in maniera momentanea la piccola viene affidata al parroco. È il dramma nel dramma della bimba di 8 anni figlia di Imma Villani e Pasquale Vitiello. Lui uccise la moglie a marzo davanti a una scuola di Boccia al Mauro a Terzigno, poi si tolse la vita in un casolare poco distante per venire ritrovato il giorno successivo.



Imma e Pasquale in una foto di qualche anno fa con la loro piccola che oggi ha 8 anni

In ballo c’è adesso la piccola contesa chiaramente da entrambe le famiglie. I nonni paterni hanno subito preso le distanze dal terribile doppio gesto del figlio e chiedono comunque di potere vedere la loro nipotina. Ma com’è finita la piccola affidata al parroco? Il tribunale di Nocera aveva infatti incaricato il sindaco di Scafati dove però c’è il commissario prefettizio che ha dunque firmato per affidarla temporaneamente a don Giuseppe De Luca della parrocchia di San Paolo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE