Fine pena mai per Alfonso Agnello, il 50enne detto “Chiochiò” e per Umberto Onda, 45 anni, conosciuto come Umbertino e già ergastolano. I due sono stati condannati in secondo grado per l’omicidio di Anna Barbera, la donna che sputò contro gli assassini del figlio ammazzato durante la guerra tra i clan Gionta contro i Gallo-Cavalieri; e per l’omicidio di Vincenzo Amoretti avvenuto nel 2007 quando l’uomo venne freddato in casa con un colpo di pistola alla tempia mentre dormiva.