Allarme nell’area agrovesuviana: sta per esondare il fiume Sarno, attesa la piena


4887

Si attende con preoccupazione l’onda di piena del fiume Sarno, già esondato in via Ripuaria, a Castellammare di Stabia. Sul letto, ostruito dagli alberi caduti al confine tra Scafati e Pompei, trascinati dalla furia delle acque, si è creata una diga che ha fatto crescere il livello portandolo ai livelli di guardia in una zona molto a monte dalla foce. Gli abitanti dell’area sono in allerta e stanno tempestando di telefonate i vigili del fuoco e la Protezione Civile. Sul posto tra i soccorritori c’è anche il vice Capitano del Corpo di polizia municipale, Ferdinando Fontanella, che segue i lavori della Sma, intervenuta per estrarre il primo tronco dal letto del fiume all’altezza di Scafati, dove l’esondazione, in località Ponte Nuovo ha interessato le campagne.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE