Home Cronaca Via Marra, tiene la badante chiusa in casa per mesi: in carcere...

Via Marra, tiene la badante chiusa in casa per mesi: in carcere una 56enne

Non solo era stata arrestata finendo ai domiciliari per avere tenuto la badante chiusa in casa per sei mesi. Poi dall’abitazione aveva contattato il figlio, che risulta ricercato nello stesso procedimento, avvertendolo dell’arresto. Motivo per cui Nikita Ignatova Zarkova, la 56enne bulgare accusata di avere preso in ostaggio la giovane badante ridotta in schiavitù. I fatti sono accaduti in via Marra a Boscoreale, strada al confine con Scafati e Poggiomarino. Per il figlio e la moglie della donna è scattato il mandato d’arresto europeo: si teme infatti che siano tornati in patria.

Posting....
Exit mobile version